fbpx
Seleziona una pagina

Il Blog di IntendiMe

Accessibilità comunicazioni istituzionali: la Protesta dell’ENS

da | Mar 14, 2020 | IntendiNews | 0 commenti

Lo scorso 10 Marzo il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ha tenuto un discorso alla Nazione. Nel discorso venivano date ai cittadini italiani nuove disposizioni in merito all’emergenza sanitaria in corso nel nostro paese a causa del Coronavirus.

 

Purtroppo il discorso del Presidente non è stato reso accessibile alle persone sorde e la cosa non è passata inosservata. Uno solo dei canali tv che l’hanno trasmesso infatti presentava dei sottotitoli mentre la traduzione in LIS è stata totalmente assente.

 

A denunciare la cosa è l’ENS (Ente Nazionale Sordi) attraverso una lettera aperta inviata dal Presidente Nazionale ENS Giuseppe Petrucci al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

 

Nella lettera il Presidente Petrucci spiega che l’ENS ha messo a disposizione della Presidenza, a titolo gratuito, un proprio interprete LIS. L’interprete però, inviato a Palazzo Chigi, non ha avuto l’autorizzazione per partecipare alla diretta e offrire così una traduzione in LIS che consentisse anche ai cittadini sordi di comprendere i provvedimenti che, di lì a poche ore, avrebbero dovuto rispettare.

 

 

L’ENS ha quindi chiesto ai cittadini italiani sordi (e non!) di appoggiare la protesta attraverso l’invio di una mail alla Presidenza del Consiglio.

 

Come aderire alla protesta dell’ENS?

La mail, uguale per tutti i cittadini, può essere inviata usando il form disponibile in questa pagina. È sufficiente compilare i campi richiesti (Nome e Cognome e E-mail) e premere sul bottone “Invia” per aderire alla protesta.

Iscriviti alla nostra Newsletter e resta aggiornato su tutte le novità di IntendiMe!

Trattamento dei dati personali

La tua iscrizione è stata registrata!