IntendiMegazine

Il blog di IntendiMe

Maria Nazionale degli Squallor in LIS diventa virale su Facebook

da | Feb 23, 2021 | IntendiNews | 0 commenti

Avete mai sentito parlare degli Squallor? Si tratta di un gruppo musicale italiano attivo tra gli anni ‘70 e gli anni ‘90, famoso per i testi delle proprie canzoni “particolarmente espliciti, satirici e spesso grotteschi”. 

Perché ve ne parliamo? Perché in questi giorni è diventato virale su Facebook un video che traduce nella Lingua dei Segni “Maria Nazionale”, una delle canzoni più famose degli Squallor.

La protagonista è Sofia Campanile, una ragazza napoletana laureata in Scienze dell’Educazione e insegnante precaria. Sofia è anche appassionata di teatro e da diversi anni lavora insieme alle persone disabili e ai ragazzi a rischio.

Ho imparato la LIS attraverso la Lega del Filo d’Oro una decina d’anni fa. E poi faccio parte della compagnia teatrale Teatro dei Sensi Rosa Pristina, che fa teatro sensoriale e spesso mi è capitato di mescolare la LIS alla recitazione e alla danza, perché mi piace mettere insieme tutto quello che faccio

Sofia spiega come le piaccia unire il suo impegno sociale alla passione artistica e rendere fruibile l’arte anche a chi ha dei deficit sensoriali. Nasce così l’idea di tradurre in LIS delle canzoni. I primi video risalgono a circa un anno fa ma a fare impazzire definitivamente il pubblico è il pezzo degli Squallor, come mai? Probabilmente perché, spiega Sofia, è una canzone particolarmente rappresentativa per un’intera generazione ma anche per la curiosità di sapere come verranno tradotti i termini più scurrili in LIS.

Ci saranno altri video? Sofia non ne è ancora del tutto sicura anche se ammette di pensarci. Non vuole che questi video siano solo una trovata per divertire le persone, vorrebbe che servissero a comunicare dei messaggi più profondi.

 

Fonte: Il Mattino

Iscriviti alla Newsletter di IntendiMe

Acconsento al trattamento dei dati personali per Finalità di Marketing da parte di IntendiMe S.r.l. in conformità alla Privacy Policy